WWF Italia

@WWFitalia

La missione del WWF è costruire un mondo in cui l’uomo possa vivere in armonia con la natura. Il WWF Italia è riconosciuto come ONLUS e ONG.

Photos and Videos by @WWFitalia

  • Timeline
  • Gallery

semi

#ambiente #libri presentazione di "L'Italia diversa " Triennale Milano, su storia ambientalismo

#ambiente #libri presentazione di "L'Italia diversa " Triennale Milano, su storia ambientalismo

foto della premiazione SETTE green Award a

#settegreenaward alla Triennale Milano Stefano Leoni ritira premio Wwf x spot 50 anni categoria Adv

interventi dal palco a Adria dai vari comitati e associazioni

Adria stiamo partendo

Un panda aspetta i bambini oggi al Museo di storia naturale di Milano x #biodiversamente

#blogfest e ora MBA2011

#blogfest itali si comincia con ponte sullo stretto

#blogfest itali si comincia con ponte sullo stretto

#blogfest itali si comincia con ponte sullo stretto

#blogfest presentazione in corso di itali. Radiografia dei disastri paesaggistici ma anche delle speranze.

Ogni anno nel mondo si perdono circa 5,2 milioni di ettari di foreste. E in Italia i boschi devono fare i conti con gli incendi, l’urbanizzazione selvaggia, il degrado e il bracconaggio, tanto che sono pochissimi i boschi che non hanno conosciuto la mano dell’uomo.

Nell’Anno internazionale delle Foreste, il WWF lancia una grande raccolta fondi per salvare, con l’aiuto di tutti, tre preziosi boschi italiani a rischio: i Boschi di Marzagaglia in Puglia, dove querce rare, ulivi secolari, vigneti e masserie sono inframmezzati da strade e minacciati da tagli e pascoli; un cuore verde non protetto nei pressi della Riserva naturale di Valpredina, sulle Prealpi bergamasche, dove nidificano oltre 50 specie di uccelli, mira dei bracconieri e minacciati dall’ampliamento delle aree di caccia circostanti; il bosco umido di Foce dell’Arrone, sul litorale laziale, sopravvissuto all’urbanizzazione devastante dell’area e uno degli ultimi esempi della costa com’era un tempo.

“I boschi sono luoghi magici dove aleggia il sogno e la vita si rinnova. Per questo li scelgo spesso per i miei video, le mie canzoni e i miei spettacoli, animando il palco con piante, fiori, canne di bambù e la meravigliosa atmosfera che riescono a creare.
Ma i boschi sono anche importantissimi per le nostre vite, perché garantiscono aria e acqua pulita, ci difendono, regolano il clima e offrono risorse a noi indispensabili. Per questo ho deciso di sostenere la campagna “Una nuova oasi per te” del WWF, per salvare questi preziosi boschi italiani a rischio, i moltissimi animali che vi hanno trovato rifugio e la grande ricchezza che offrono a tutti noi.”

Sostienici anche tu, aiutaci a proteggere per sempre questi luoghi così magici e allo stesso tempo così importanti, manda un SMS al 45507 (*).
E per scoprire da vicino la meraviglia della natura italiana, spesso più vicina a noi di quanto pensiamo, partecipa alla grande Festa delle Oasi WWF domenica 22 maggio. Le Oasi sono in tutta Italia e saranno aperte gratuitamente con tantissime iniziative per tutte le età. Potete trovare informazioni e programmi su www.wwf.it . Il WWF vi aspetta!

  • 1220 days ago via site
  • 108
   
Luca Argentero per il WWF "Una nuova oasi per te", regia di Roberto Laurenzi 

Nell'Anno internazionale delle Foreste, prende il via la grande raccolta fondi del WWF "Una nuova oasi per te" (dall'8 al 29 maggio al numero 45507) per salvare tre boschi italiani di grande valore naturalistico e allo stesso tempo gravemente minacciati: i Boschi di Marzagaglia in Puglia, dove querce rare, ulivi secolari, vigneti e masserie sono inframmezzati da strade e minacciati da tagli, pascoli e incendi; un'area prossima alla Riserva naturale di Valpredina, sulle Prealpi bergamasche, un cuore verde di roverelle e carpini dove nidificano oltre 50 specie di uccelli, che oltre a essere mira dei bracconieri è minacciata dall'ampliamento delle aree di caccia circostanti; il bosco umido di Foce dell'Arrone, sul litorale laziale, che è sopravvissuto all'urbanizzazione devastante dell'area ed è uno degli ultimi esempi di com'era un tempo la costa tirrenica. 

Testimonial d'eccezione l'attore Luca Argentero, che per lo spot dell'iniziativa (prodotto dallo studio Codesign per la regia di Roberto Laurenzi) lancia il suo appello da un fantastico bosco animato in 3D, in cui gli alberi tagliati dall'uomo ritornano in vita grazie al contributo di tutti. 

Quest'anno il WWF ha deciso infatti di dedicare all'Anno delle Foreste e ai boschi italiani la tradizionale festa delle Oasi, che domenica 22 maggio aprirà gratuitamente al pubblico le oltre 100 aree protette dall'Associazione. Un'occasione per scoprire l'importanza delle foreste a livello globale, patrimonio indispensabile alle nostre vite e sempre più minacciato, ma anche per dare un aiuto concreto a preziosi boschi italiani non ancora protetti.

Scopri tutto su http://bit.ly/jG2VBh
0:30


Luca Argentero per il WWF "Una nuova oasi per te", regia di Roberto Laurenzi

Nell'Anno internazionale delle Foreste, prende il via la grande raccolta fondi del WWF "Una nuova oasi per te" (dall'8 al 29 maggio al numero 45507) per salvare tre boschi italiani di grande valore naturalistico e allo stesso tempo gravemente minacciati: i Boschi di Marzagaglia in Puglia, dove querce rare, ulivi secolari, vigneti e masserie sono inframmezzati da strade e minacciati da tagli, pascoli e incendi; un'area prossima alla Riserva naturale di Valpredina, sulle Prealpi bergamasche, un cuore verde di roverelle e carpini dove nidificano oltre 50 specie di uccelli, che oltre a essere mira dei bracconieri è minacciata dall'ampliamento delle aree di caccia circostanti; il bosco umido di Foce dell'Arrone, sul litorale laziale, che è sopravvissuto all'urbanizzazione devastante dell'area ed è uno degli ultimi esempi di com'era un tempo la costa tirrenica.

Testimonial d'eccezione l'attore Luca Argentero, che per lo spot dell'iniziativa (prodotto dallo studio Codesign per la regia di Roberto Laurenzi) lancia il suo appello da un fantastico bosco animato in 3D, in cui gli alberi tagliati dall'uomo ritornano in vita grazie al contributo di tutti.

Quest'anno il WWF ha deciso infatti di dedicare all'Anno delle Foreste e ai boschi italiani la tradizionale festa delle Oasi, che domenica 22 maggio aprirà gratuitamente al pubblico le oltre 100 aree protette dall'Associazione. Un'occasione per scoprire l'importanza delle foreste a livello globale, patrimonio indispensabile alle nostre vite e sempre più minacciato, ma anche per dare un aiuto concreto a preziosi boschi italiani non ancora protetti.

Scopri tutto su http://bit.ly/jG2VBh

  • 1225 days ago via site
  • 65
i è letteralmente “tuffato” nell’evento anche il campione di nuoto Massimiliano Rosolino che nel suo ironico video-messaggio, registrato durante un allenamento in piscina tra “papere”, dialetto e fuori-onda, invita tutti a partecipare:  “Questo numero 60 significa tantissimo: ho vinto 60 medaglie, ma soprattutto sono 60 minuti da dedicare al nostro pianeta perché soltanto in questo modo possiamo dargli una mano e vincere tutti insieme. Il 26 marzo ‘stut‘ a luce pure tu’!” Il messaggio di Rosolino si aggiunge alla gallery di testimonial italiani 2011 inaugurata dal cantante Marco Mengoni e della giornalista Paola Maugeri, che continuerà ad arricchirsi nei prossimi giorni.
1:29

i è letteralmente “tuffato” nell’evento anche il campione di nuoto Massimiliano Rosolino che nel suo ironico video-messaggio, registrato durante un allenamento in piscina tra “papere”, dialetto e fuori-onda, invita tutti a partecipare: “Questo numero 60 significa tantissimo: ho vinto 60 medaglie, ma soprattutto sono 60 minuti da dedicare al nostro pianeta perché soltanto in questo modo possiamo dargli una mano e vincere tutti insieme. Il 26 marzo ‘stut‘ a luce pure tu’!” Il messaggio di Rosolino si aggiunge alla gallery di testimonial italiani 2011 inaugurata dal cantante Marco Mengoni e della giornalista Paola Maugeri, che continuerà ad arricchirsi nei prossimi giorni.


  • 1289 days ago via site
  • 63

Senza foreste, la vita dell'orango è a Terra http://www.wwf.it/foreste

  • 1307 days ago via site
  • 34

Di ramo in ramo:gli oranghi vivono, si nutrono e dormono sugli alberi
http://www.wwf.it/foreste

  • 1309 days ago via site
  • 36

Il giorno delle tue nozze puoi dire si anche alla Natura con le bomboniere del WWF
htp://www.wwf.it/bomboniere

  • 1310 days ago via site
  • 40

1 2 Next