Micha Johan

@MichaJohan

Rotate photo View full size
VERGOGNA Trappeto, #Sicilia !! Vergognati schifoso bastardo spero che qualche pirata lo faccia a te ciò che hai fatto a quel cucciolo se stavo io in quel momento ti avrei strappato le palle con le mie mani e te le avrei fatte ingoiare lurido bastardo che tu possa marcire all’inferno !! 

Ha ammazzato il cucciolo davanti a dei ragazzini, ora quelli di Trappeto parlino

Ha ammazzato il cucciolo di appena due mesi sotto gli occhi di alcuni ragazzini ed è andato via. A quattordici giorni dal delitto, l’assassino è ancora libero. Tutti sanno, nessuno parla. Secondo fonti in via di verifica si tratterebbe di un anziano alla guida di una Fiat Punto bianca vecchio modello. L’appello degli animalisti: “Rompete le barriere dell’omertà e aiutateci a fare giustizia, contattateci anche in forma anonima e diteci la verità.”

Non si può morire a soli due mesi di vita. Gli innocenti dovrebbero essere protetti dalle proprie comunità, non ammazzati. I cuccioli sono come i neonati, non si può non amarli. Tutti i piccoli hanno diritto di crescere. Chi gli fa del male, chi gli strappa la dignità e gli porta via la vita deve essere punito in modo esemplare. Non ci si può macchiare le mani del sangue di un angelo e credere di poter farla franca.

Chi implicitamente protegge un assassino è suo complice. Quelli che tacciono, stanno zitti per evitare “di mettersi nei guai”, fanno lo stesso gioco sadico dei carnefici. Anche la loro coscienza è sporca, anche le loro mani sono sporche di sangue. E forse anche di più rispetto a quelle degli uccisori perché un criminale è per sua stessa natura solo feccia, mentre chi è consapevole di cosa sia giusto e cosa sbagliato, e nonostante questo protegge il colpevole con la propria omertà, è doppiamente assassino.

Questo piccolo angelo non sarebbe dovuto morire, chi non gli ha dato una chance per la vita, ora gli dia almeno l’occasione di riposare in pace. Lui era solo un cucciolo.

Gli animalisti di Ugda non si fermeranno finché giustizia non sarà fatta. La gente di Trappeto si schieri dalla parte giusta.

Per mettersi in contatto con la direzione del Comitato ufficio garante dei diritti degli animali scrivere al seguente indirizzo: ufficio.garante@gmail.com.

http://www.animebastarde.it/ha-ammazzato-il-cucciolo-davanti-a-dei-ragazzini-ora-quelli-di-trappeto-devono-parlare/

Views 65

270 days ago

VERGOGNA Trappeto, #Sicilia !! Vergognati schifoso bastardo spero che qualche pirata lo faccia a te ciò che hai fatto a quel cucciolo se stavo io in quel momento ti avrei strappato le palle con le mie mani e te le avrei fatte ingoiare lurido bastardo che tu possa marcire all’inferno !!

Ha ammazzato il cucciolo davanti a dei ragazzini, ora quelli di Trappeto parlino

Ha ammazzato il cucciolo di appena due mesi sotto gli occhi di alcuni ragazzini ed è andato via. A quattordici giorni dal delitto, l’assassino è ancora libero. Tutti sanno, nessuno parla. Secondo fonti in via di verifica si tratterebbe di un anziano alla guida di una Fiat Punto bianca vecchio modello. L’appello degli animalisti: “Rompete le barriere dell’omertà e aiutateci a fare giustizia, contattateci anche in forma anonima e diteci la verità.”

Non si può morire a soli due mesi di vita. Gli innocenti dovrebbero essere protetti dalle proprie comunità, non ammazzati. I cuccioli sono come i neonati, non si può non amarli. Tutti i piccoli hanno diritto di crescere. Chi gli fa del male, chi gli strappa la dignità e gli porta via la vita deve essere punito in modo esemplare. Non ci si può macchiare le mani del sangue di un angelo e credere di poter farla franca.

Chi implicitamente protegge un assassino è suo complice. Quelli che tacciono, stanno zitti per evitare “di mettersi nei guai”, fanno lo stesso gioco sadico dei carnefici. Anche la loro coscienza è sporca, anche le loro mani sono sporche di sangue. E forse anche di più rispetto a quelle degli uccisori perché un criminale è per sua stessa natura solo feccia, mentre chi è consapevole di cosa sia giusto e cosa sbagliato, e nonostante questo protegge il colpevole con la propria omertà, è doppiamente assassino.

Questo piccolo angelo non sarebbe dovuto morire, chi non gli ha dato una chance per la vita, ora gli dia almeno l’occasione di riposare in pace. Lui era solo un cucciolo.

Gli animalisti di Ugda non si fermeranno finché giustizia non sarà fatta. La gente di Trappeto si schieri dalla parte giusta.

Per mettersi in contatto con la direzione del Comitato ufficio garante dei diritti degli animali scrivere al seguente indirizzo: ufficio.garante.com.

http://www.animebastarde.it/ha-ammazzato-il-cucciolo-davanti-a-dei-ragazzini-ora-quelli-di-trappeto-devono-parlare/

0 Comments

Realtime comments disabled