Spiati? Ecco la prova